Il Programma del nostro

“CONVIVIO DELLE CONFRATERNITE 2018”

Savona, 27 Maggio 2018

 

 

 

Il Circolo della Rovere

Il Circolo Della Rovere si prefigge, per statuto, di “… diffondere e propugnare la cultura enogastronomica italiana, con particolare riguardo a quella ligure ….” attraverso la trasmissione di una adeguata informazione sulla sana alimentazione, sulla cultura della buona tavola e del bere responsabile, oltre che la ricerca e la valorizzazione dei piatti tipici locali.

“bene enim maiores nostri accubationem epularum, quod amicorum et vitae coniunctionem haberet convivium nominarunt” 

benissimo, infatti, i nostri antenati chiamarono convivio lo stare a tavola fra amici,
appunto perché comporta comunanza di vita

Cicerone – De Senectute

convivi

Convivio

L’attività del Circolo Della Rovere è caratterizzata soprattutto dall’organizzazione di convivi (gestiti a turno da tutti i soci) che si svolgono ogni due-tre settimane…
Il ricettario

Le Brigate

Brigate di Cucina

I soci del Circolo Della Rovere si organizzano in brigate (gruppi di 4 persone che curano la cucina e 2 persone che curano la sala) per ideare una cena da proporre ai soci.
Le Brigate 2017 – 2018

Spartiti

Lo spartito (perchè tutto, cibo e vino deve fondersi come in una sinfonia) è il risultato che la brigata offre a soci ed ospiti, affrontandone le critiche e i giudizi.
Gli spartiti

Cultura Enogastronomica

Il Circolo si prefigge, di conoscere, valutare e difendere le tradizioni locali.
Diffondere una adeguata informazione sulla sana alimentazione.
Insegnare criteri e modalità per la conoscenza dei vini e per l’abbinamento cibo-vino.
Il nostro blog

Corsi di Cucina

LA CUCINA DEI NOSTRI VICINI
Il corso sarà articolato in 8 lezioni nelle quali, di volta in volta, si prenderà in esame la cucina di un paese tra quelli a noi vicini.
 Durante ogni lezione verrà realizzato e degustato un piatto tipico del paese. Alla fine del corso si terrà un saggio finale nel quale verrà realizzata una cena completa.
Il Programma

Corsi di Enologia

Le lezioni saranno composte da una parte di enologia e da una parte di pratica di degustazione, nella quale verranno presentati vini italiani di diverse regioni.  Al termine del corso verrà proposta una visita in una cantina nell’Albenganese.
Il Programma

Logo F.I.C.E